Come muoversi a Marrakech

Come muoversi a Marrakech

Marrakech ha diversi mezzi di trasporto, ma per visitare la Medina bisogna necessariamente muoversi a piedi.

Per muovervi all’interno della Medina di Marrakech bisogna camminare. Le strade sono così strette che non possono essere percorse da nessun mezzo di trasporto (fatta eccezione per le moto e le bici, che dovrete schivare costantemente).

Orientarsi a Marrakech è complicato, anche perché non ci sono delle cartine dettagliate della medina e, nelle mappe disponibili, i nomi delle vie sono differenti rispetto a quelli dei cartelli stradali.

L’unica maniera che avrete per arrivare in qualche luogo sarà quella di chiedere indicazioni a qualcuno, fidandovi della sua buona fede. Qualche persona vi accompagnerà gentilmente fino alla porta e, in cambio, vi chiederà una mancia che, casualmente, gli sembrerà sempre scarsa.

Autobus a Marrakech

Anche se potete utilizzare gli autobus per muovervi,  antiquati e affollati, probabilmente preferirete camminare o prendere un taxi. Sono davvero economici!

Taxi a Marrakech

A Marrakech ci sono due tipi di taxi: i piccoli (petit taxi) e i grandi (grand taxi). I piccoli si utilizzano per muoversi all’interno della città e i grandi sono la migliore scelta se volete recarvi fuori da Marrakech.

I taxi a Marrakech hanno un tassametro, ma spesso i tassisti si “dimenticano” di attivarlo. Prima di salire sul taxi, bisogna controllare che lo accendano e, se si rifiutano, vi consigliamo di cercare un altro taxi. Se decidete di salire su un taxi senza tassametro, dovrete negoziare il prezzo prima che l’auto si sia messa in marcia, in modo da evitare qualsiasi sorpresa spiacevole all’arrivo.

Un buon prezzo per un tragitto a Marrakech è di 15-25 dirham.

Molta gente prenota un taxi per tutto il giorno e approfitta per visitare qualche località vicina, come le Cascate di Ouzoud o Essaouira.

In calesse a Marrakech

Anche se non è il miglior mezzo per muoversi in città, un giro in calesse non può mancare nel vostro viaggio a Marakech!