Giardini Majorelle

I Giardini Majorelle furono creati nel 1924 da Jacques Majorelle, un pittore francese che si stabilì a Marrakech nel 1919.

Inizialmente i giardini servirono soltanto al pittore come fonte d’ispirazione ma, nel 1947, furono aperti al pubblico.

Dal 1980, i Giardini Majorelle sono proprietà di Yves Saint Laurent.

Se vi piace l’arte islamica, all’interno dei giardini potrete visitare un piccolo museo.

Tipi di piante

I Giardini Majorelle sono degli spazi verdi abbastanza grandi, con tantissime piante differenti. Le piante sono divise fra cactus, palme, bambù, piante da giardino e piante acquatiche.

Consigliato

Anche se non sono famosi come i Giardini Menara, quelli di Majorelle sono, a nostro avviso, delle aree verdi molto più belle.

Un altro vantaggio dei Giardini Menara è che, avendo degli alberi frondosi, c’è più ombra e si respira meglio, risultando un luogo molto più gradevole in una giornata afosa.

Sito web ufficiale dei giardini:

Orario

Da ottobre ad aprile: dalle ore 8:00 alle 17:30.
Da maggio a settembre: dalle ore 8:00 alle 18:00.
Ramadan: dalle ore 9:00 alle 17:00.

Prezzo

Giardini: 70 dirham.
Museo d’Arte Islamica: 30 dirham.
Ingresso gratuito per i minori di 12 anni.


Giro in calesse per la Palmeraie e i Giardini 55€

Trasporto

In taxi dalla Piazza di Jamaa el Fna circa 20 dirham.