Palmeto

Il Palmeto di Marrakech ha più di 100.000 palme, che furono piantate dalla dinastia almoravide in un terreno di più di 13.000 ettari.

Oggigiorno, il palmeto è una zona lussuosa ed è il centro di un grande piano urbanistico, che include residenze, hotel e campi da golf. Il palmeto conserva un’aria mistica e la loro presenza non è eccessivamente invasiva.

Il palmeto continua ad essere una fonte di ricchezza per la città. Oltre a produrre datteri e legna, le palme creano un buon ecosistema per gli alberi da frutta e le piantagioni, che convivono in questa zona.

Come visitarlo?

La maniera più gradevole di visitare il palmeto è quella di fare un giro in calesse. Prenotando un giro in calesse di 2 ore, potrete realizzare un itinerario che attraversa la  Piazza di Jamaa el Fna fino all'Hotel Palmeraie Golf Palace, uno dei punti più lontani e simbolo della realtà attuale della zona.

Se non avete molto tempo disponibile, un’altra opzione è quella di fare una visita più breve in taxi, anche se, dal nostro punto di vista, in questo modo si perde tutto il fascino del luogo.

Cosa fare nel palmeto?

Oltre a prendere un tè in uno degli hotel di lusso della zona del palmeto, la cosa più abituale, preferita dai più piccoli, è quella di fare un giro sul cammello. Un’opzione meno tradizionale è quella di attraversare il palmeto con un quad.

Trasporto

Con taxi o con un calesse.

Luoghi vicini

Madrasa di Ben Youssef (2.2 km)
Museo di Marrakech (2.3 km)
Il Suq di Marrakech (2.7 km)
Museo Dar Si Said (2.9 km)
Piazza Jamaa el Fna (2.9 km)